Stemma del Comune di Campegine

Tessera elettorale

Informazioni generali
La tessera elettorale personale, prevista dall’art. 13 della legge 30 aprile 1999, n. 120, ed istituita con D.P.R. n. 299 dell’8 settembre 2000, sostituisce integralmente il certificato elettorale; la tessera elettorale  è il documento che permette l’esercizio del diritto di voto, e che attesta la regolare iscrizione del cittadino nelle liste elettorali del comune di residenza.
E’ un documento permanente che deve essere conservato con cura per poter esercitare il diritto di voto in occasione di ogni elezione o referendum e potrà svolgere la stessa funzione per diciotto consultazioni elettorali o referendarie.
La tessera elettorale è contrassegnata da un numero di serie e contiene i dati anagrafici del titolare, il luogo di residenza, nonché il numero e la sede della sezione alla quale l’elettore è assegnato.
La tessera è idonea a certificare l’avvenuta partecipazione al voto nelle singole consultazioni elettorali; le modalità di rilascio e di eventuale rinnovo della tessera sono definite in modo da garantire la consegna della stessa nel rispetto dei principi generali in materia di tutela della riservatezza personale.
La tessera è valida fino all’esaurimento degli spazi destinati all’apposizione del timbro di avvenuta partecipazione all’esercizio del voto da parte del Presidente del seggio elettorale.
Esauriti i diciotto spazi a disposizione, si procede al rinnovo della stessa, previa domanda dell’interessato.
La consegna è eseguita a cura del Comune ed è constatata mediante ricevuta firmata dall’intestatario o da persona con lui convivente.
Gli elettori che non siano in possesso della tessera elettorale possono ritirarla presentandosi all’ufficio elettorale muniti di documento di identità in corso di validità.
 
Variazione dei dati
In caso di variazione dei dati o delle indicazioni contenute nella tessera (ad esempio cambio di indirizzo all’interno del Comune), gli aggiornamenti vengono effettuati direttamente dall’ufficio elettorale che provvederà ad invitare il cittadino a recarsi presso l’ufficio per l’applicazione del tagliando adesivo riportante le relative variazioni.
 
Diritto al voto assistito
L’elettore che sia affetto da una infermità permanente, che lo renda incapace di esprimere il voto autonomamente e pertanto necessiti dell’accompagnamento in cabina, può chiedere l’annotazione sulla tessera di tale stato, in modo da evitare di rinnovare la certificazione medica ad ogni consultazione elettorale.
Per ottenere l’annotazione l’elettore deve inoltrare apposita richiesta all’ufficio elettorale allegando l’apposito certificato medico rilasciato dal Servizio di Igiene pubblica dell’AUSL di Reggio Emilia - Distretto di Montecchio Emilia.
L’annotazione avrà caratteristiche tali da tutelare al massimo possibile la riservatezza del possessore della tessera.
 
Trasferimento di residenza
Nel caso che un cittadino, precedentemente residente in un altro comune, ottenga la residenza nel Comune di Campegine, non appena iscritto nelle liste elettorali, gli verrà consegnata una nuova tessera elettorale e, contestualmente, verrà ritirata quella del Comune di precedente residenza. Nel caso il cittadino non sia più in possesso della vecchia tessera dovrà effettuare una dichiarazione di smarrimento tramite il modulo disponibile presso l’ufficio.
 
Smarrimento e furto
In caso di smarrimento, l’elettore potrà richiedere il duplicato presso l’ufficio elettorale, previa domanda corredata da una dichiarazione di smarrimento, o da denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza. Il modulo per la dichiarazione di smarrimento è disponibile presso l’ufficio elettorale.
In caso di furto, prima di inoltrare la richiesta di duplicato, occorre presentare la relativa denuncia ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza.

 

Ultimo aggiornamento: 27/04/12