Stemma del Comune di Campegine

Agevolazioni per disabili

Eliminazione barriere architettoniche
La legge 9 gennaio 1989 n.13 prevede contributi per l'eliminazione di barriere architettoniche negli edifici privati ove hanno residenza abituale persone con disabilità, con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti di carattere motorio o persone non vedenti.
La domanda deve essere presentata, prima di effettuare la spesa, al sindaco del comune in cui si trova l'immobile entro il 1 marzo di ogni anno, allegando un preventivo ed il verbale d'invalidità.
Per saperne di più è possibile rivolgersi all'ufficio tecnico comunale tel. 0522-677916 oppure consultare il sito del Centro Regionale di Informazione sulle Barriere Architettoniche (C.R.I.B.A.) www.centro-regionale-accessibilita.it, a Reggio Emilia in Via Franchetti n. 7 (Tel. 0522/436128 – Fax 0522/436186).

Fornitura ausili e protesi
A favore di particolari beneficiari e per gli ausili e protesi indicati nel decreto del Ministro della Sanità 27 agosto 1999 n.332, è prevista la fornitura a carico dell'Azienda USL di residenza. A tal fine è necessaria una prescrizione redatta da un medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale, ed un'autorizzazione alla fornitura del dispositivo rilasciata dall'Azienda USL di residenza. Prima di eseguire la spesa è consigliato rivolgersi all'Ufficio Assistenza Protesica presso l'ospedale di Montecchio Emilia, tel. 0522-860217, o telefonare al Numero Verde Servizio Sanitario Regionale 800.033.033.

Agevolazioni fiscali
Per l'eliminazione di barriere architettoniche, e per l'acquisto di particolari strumentazioni ed ausili tecnici ed informatici, sono previste detrazioni in sede di denuncia dei redditi e l'aliquota IVA agevolata al 4%.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.agenziaentrate.it alla voce "servizi" ed "assistenza alle persone svantaggiate", oppure contattare l'Ufficio Entrate di Reggio Emilia tel. 0522-234111.

Contributi per l'acquisto di ausili e attrezzature
La legge regionale 21 agosto 1997 n.29 art.10 prevede contributi per la spesa sostenuta per acquistare ausili, attrezzature, arredi personalizzati ed attrezzature informatiche per la casa. Per presentare domanda occorre possedere il certificato di handicap grave di cui all'articolo 3 comma 3 della legge 104/92. Il termine per la presentazione delle domande è il 1 marzo di ogni anno, per le spese effettuate nell'anno precedente.

Contributi per l'adattamento di veicoli
La legge regionale 21 agosto 1997 n.29 art.9 prevede contributi, per le spese sostenute per l'adattamento o l'acquisto di veicoli per il trasporto di persone con riconoscimento di handicap grave. Il termine per la presentazione delle domande è il 1 marzo di ogni anno, per le spese effettuate nell'anno precedente.
Per saperne di più, oltre che al Servizio Sociale comunale, è possibile rivolgersi al Centro per l'Adattamento dell'Ambiente Domestico (C.A.A.D.) a Reggio nell'Emilia in Via Franchetti n. 7 (Tel. 0522/436128 – Fax 0522/436186): il C.A.A.D. è un centro di primo livello, attivato dalla Regione Emilia-Romagna, proprio per fornire consulenza e sostegno nella individuazione degli interventi necessari per accrescere l'autonomia abitativa delle persone con disabilità, e/o dei loro familiari.
I moduli per i contributi previsti dalla legge regionale n.29 del 1997 si possono scaricare dal sito www.emiliaromagnasociale.it

Ultimo aggiornamento: 06/03/08