Stemma del Comune di Campegine

Disposizioni sul controllo del territorio e sull’utilizzo delle aree del demanio idrico

La legge regionale n. 28 del 20 dicembre 2013 “Disposizioni sul controllo del territorio e sull’utilizzo delle aree del demanio idrico” prevede infatti la possibilità di presentare entro il 31 dicembre 2015, e comunque prima che sia stato effettuato un accertamento della violazione, una domanda di concessione pagando una sanzione molto ridotta.  

 

Sappiamo che un uso scorretto del demanio idrico può portare a danni negli argini, compromettere le attività di manutenzione dei corsi d’acqua e delle zone limitrofe e creare pericolo anche  in caso di eventi meteorici poco più abbondanti della norma,  mentre l’uso corretto delle aree demaniali, verificato e legittimato dall’Amministrazione tramite gli atti concessori, può garantire la sicurezza del territorio e quindi di tutti.

 

Alla luce di quanto sopra, vi chiediamo gentilmente di collaborare alla distribuzione dell’opuscolo presso le vostre sedi.

 

A questo indirizzo le informazioni dettagliate ed i riferimenti per eventuali chiarimenti:

http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/suolo-bacino/servizi/in-regola

Ultimo aggiornamento: 27/11/15