Stemma del Comune di Campegine

ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 11 GIUGNO 2017

IL SINDACO RENDE NOTO che sono stati convocati, per il giorno di domenica 11 giugno 2017, i comizi elettorali per lo svolgimento dell’elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale di Campegine.
I luoghi di riunione degli elettori sono per tutte e 4 (quattro) le sezioni presso le SCUOLE MEDIE, Piazzale Montry n. 3.
La votazione si svolgerà:
  • nel giorno di DOMENICA 11 GIUGNO 2017 con inizio alle ore 07 del mattino sino alle ore 23 dello stesso giorno.

LISTE DEI CANDIADATI
  1. LISTA n. 1 - RINASCITA CAMPEGINESE, candiadato sindaco GIUSEPPE ARTIOLI detto GERMANO;
  2. LISTA n. 2 - INSIEME PER CAMPEGINE, candidato sindaco DANIELE MENOZZI.
I simboli delle liste e l’elenco completo dei candidati alla carica di consigliere comunale si trovano nel manifesto allegato.
I programmi amministrativi delle singole liste sono affissi all’albo pretorio del Comune.
DATI AFFLUENZA E SPOGLIO


COME SI VOTA

Quanti voti di preferenza si possono esprimere?
Nei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti è possibile esprimere due preferenze per i candidati a consigliere comunale, scrivendone il cognome nelle apposite righe tratteggiate poste al di sotto del contrassegno di lista.
In caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare una candidata di genere femminile ed un candidato di genere maschile (o viceversa), pena l'annullamento della seconda preferenza.

Quali sono le modalità di espressione del voto?
La preferenza si esprime scrivendo negli appositi spazi il cognome (oppure il nome e cognome in caso di omonimia) dei candidati consiglieri comunali della lista votata.
Nei comuni fino a 15.000 abitanti si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco.
E' eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.


DOCUMENTI NECESSARI
Tessera elettorale personale, unitamente a Carta d’identità o altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, per esempio:
  • patente
  • passaporto
  • libretto di pensione
  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale
  • tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, purchè convalidata da un comando militare.
In mancanza di documento l’identificazione può avvenire anche attraverso:
  • uno dei membri del seggio che conosca personalmente l’elettore e ne attesti l’identità;
  • altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attestì l’identità.

VOTO ASSISTITO (ACCOMPAGNAMENTO IN CABINA)
Modalità di voto per gli elettori che hanno gravi difficoltà fisiche nell’esprimere la propria preferenza


SERVIZIO DI TRASPORTO AI SEGGI
Gli elettori impossibiliatati a recarsi al seggio autonomamente, o in assenza di familiari in grado di provvedere al trasporto, possono contattare l’Ufficio elettorale per chiedere di essere trasportati al seggio per la votazione (tel. 0522/677912).


ESERCIZIO DEL VOTO A DOMICILIO
Gli elettori affetti da infermità che rendano impossibile l’allontamento dall’abitazionein cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire una dichiarazione in carta libera al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, quindi entro il 22 maggio 2017.


Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Elettorale, Piazza A. Cervi n. 3 (0522677912).

 
Ultimo aggiornamento: 14/06/17