Salta al contenuto

Descrizione

La base imponibile è ridotta del 50 per cento per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati limitatamente al periodo dell’anno durante il quale sussistono dette condizioni.

L’inagibilità o inabitabilità deve consistere in un degrado fisico sopravvenuto (fabbricato diroccato, pericolante, fatiscente e simile) o in una obsolescenza funzionale, strutturale e tecnologica, non superabile con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria (articolo 3, lettere a) e b), D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380), bensì con interventi di restauro e risanamento conservativo e/o di ristrutturazione edilizia (articolo 3, lettere c) e d), D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380).

Licenza di distribuzione

Licenza aperta

Tipo di documento

Modulistica

Documenti

Formati disponibili

pdf

Ufficio responsabile

Gestione IMU e TARI e relativi controlli.

Riferimenti normativi

Ultimo aggiornamento: 01-02-2024, 12:02